Orzinuovi (BS)

Via Savonarola n. 4

Soresina (CR)

Via Ponchielli n. 5

News

19/01/2024

RICORSO CONGIUNTO DEI CONIUGI CON DOMANDA CUMULATA DI SEPARAZIONE E DIVORZIO

In tema di crisi familiare, nell'ambito del procedimento di cui all'art. 473-bis.51 cpc, è ammissibile il ricorso dei coniugi proposto con domanda congiunta e cumulata di separazione e di scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio (Cassazione Civile n. 28727/2023).

...continua a leggere


08/01/2024

AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO E MATRIMONIO

Colui che è sottoposto ad amministrazione di sostegno è pienamente capace in relazione agli atti per i quali non è prevista una specifica incapacità, e la sua condizione giuridica è differenziata da quella dell'interdetto, cosicché ne deve essere tenuta distinta la posizione, salvo nel caso in cui il giudice non compia una valutazione ad hoc in ordine alla ...continua a leggere


08/01/2024

SPEDIZIONE PER POSTA ASSEGNO E CONCORSO DI COLPA

La spedizione per posta ordinaria di un assegno, ancorché munito di clausola d'intrasferibilità, costituisce, in caso di sottrazione del titolo e riscossione da parte di un soggetto non legittimato, condotta idonea a giustificare l'affermazione del concorso di colpa del mittente (Cass. 25866 del 2023).

...continua a leggere


06/11/2023

INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA E RISARCIMENTO DEL DANNO

In tema di intermediazione mobiliare, ove l'intermediario sia condannato a risarcire il danno cagionato al cliente per avere dato corso a un ordine di acquisto di titoli ad alto rischio in violazione degli obblighi informativi su di lui gravanti, senza che sia pronunciata anche la risoluzione del contratto di negoziazione, si deve tenere conto che l'investitore resta in possesso dei titoli, sicché, in applicazione del criterio generale della ...continua a leggere


09/10/2023

REATO DI OMESSA DICHIARAZIONE E PRESENTAZIONE DI DICHIARAZIONE INCOMPLETA

In tema di reati tributari, non integra il delitto di omessa dichiarazione la presentazione, nei termini previsti dalle leggi tributarie e nel rispetto delle soglie individuate, di una dichiarazione dei redditi incompleta, in quanto l'esaustiva individuazione normativa della condotta incriminata, consistente nella mancata presentazione della dichiarazione agli uffici competenti, non è suscettibile di lettura analogica, che si porrebbe in contrasto con il principio di legalità (Cass. pen. ...continua a leggere


Vedi tutte le news